Cari amici, cari compagni,
Il Congresso del Libero Pensiero Francese presenta una proposta a tutte le associazioni di Libero Pensiero, umanisti, atei, scettici, laici per formare un Circolo Internazionale di esegesi razionaliste per studiare dogmi e religioni.
In allegato questa chiamata in diverse lingue.
Se siete interessati a questa proposta scrivete a: contact@iaftailp.org
Migliori saluti
Christian Eyschen, portavoce dell’AILP

Mozione per la costituzione di un Circolo internazionale dell’esegesi razionalista

Le religioni, nello specifico quelle monoteiste, cercano in permanenza a stabilizzare e sviluppare la loro ascendenza sulla società. Attraverso la loro ideologia della sottomissione, con la loro apologia dell’ignoranza e l’oscurantismo, per la loro feroce condanna di qualsivoglia volontà di emancipazione, le grandi religioni, Cristianesimo, Islam, Giudaismo senza dimenticare l’Induismo ed il Buddismo, sostengono, il più delle volte, il potere vigente e difendono gli interessi dominanti. L’Europa Vaticana ne è un bel esempio.

Per scappare all’ascendenza delle religioni, per avanzare verso la sua emancipazione, tanto politica che economica e sociale, l’Umanità a sempre avuto bisogno di approfondire la sua conoscenza del mondo e della società. E’ in questo modo che ha fatto della Ragione umana la misura di ogni cosa.

Il percorso razionale, scientifico, permette di studiare ogni singola cosa e, così facendo, di renderne conto a tutti gli uomini, qualunque sia il loro paese, la loro storia, credenze, siano esse religiose o non.

Le religioni presentano i loro testi fondatori come direttamente ispirati da una divinità con l’ausilio di una personalità profetica. Codesta pretesa non resiste di fronte a l’analisi. Uno studio attento e storico dei testi prova che, spesso frutto di un’opera a più mani, la loro genesi comporta una storia, spesso lunga più secoli, che è il riflesso di tensioni molto umane, lotte di potere, sette, correnti antagoniste. Ciò che è eresia un giorno può diventare dogma in seguito. Gli esegeti razionalisti hanno spesso spianato la via al Libero Pensiero e sono stati accolti favorevolmente nei suoi ranghi (Renan, Turmel, Las Vergnas). Da quel punto di vista, le religioni ed i loro dogmi sono fatti sociali e storici in relazione, come tutti i fatti storici e sociali, alla messa in opera del percorso razionale.

Le religioni, ed in particolare, la Chiesa cattolica, hanno sempre combattuto per imporre le loro proprie esegesi. Ma, l’esegesi scientifica a finito per imporre la validità del suo percorso e dei suoi risultati. Questo studio ha sempre fornito le armi contro l’ascendenza delle religioni e contro la loro influenza nefasta sulla società.

E’ il compito del Libero Pensiero, sia a livello nazionale che internazionale, di sostenere ed incoraggiare gli studi razionalistici delle religioni, ivi compresi i loro testi sacri. Oggigiorno, l’esegesi razionale, indipendente delle religioni, conosce delle difficoltà, sia a livello nazionale che internazionale.

Il Libero Pensiero sostiene dunque tutti i ricercatori, tutte le organizzazioni ed istituzioni che continuano a fare progredire la scienza in quell’ambito. Essa si propone di cercare di favorire la convergenza degli sforzi profusi da tutti.

E’ dunque per questo motivo che la FNLP decide di:

  • Proporre alla AILP la creazione di un Circolo internazionale dell’esegesi razionalista

  • Lanciare sin da subito un appello a tutti coloro che possono sentirsi chiamati in causa da codesta iniziativa, in Francia ed altrove, per organizzare assieme un evento pubblico da definire.

Una proposta potrebbe essere di preparare per il 2020/2021 un Colloquio Internazionale, dove saranno presentati gli studi razionalistici fatti sulla storia e le attività delle principali religioni attuali. La CAN dell’autunno potrà dare un contenuto pratico a codesta proposta.

Adottata all’unanimità

Tutte le persone ed associazioni interessate da questo progetto possono contattare l’AILP: contact@iaftailp.org

Categorie: Non classé